Partner di progetto Blue Schools

Petra Patrimonia Corsica

Francia


Petra Patrimonia Corsica è una cooperativa creata nel 2013 per promuovere e assistere l'imprenditorialità e contribuire alla coesione territoriale con filiali sia nelle Regioni progettato come "meno sviluppato" (Corsica, Guadalupa, Guyanne) e nelle regioni progettato come "più sviluppato" (PACA). PPC è anche riconosciuto come centro di formazione; sviluppa materiali di formazione innovativi e offre un ampio supporto commerciale alle persone (anche disoccupate) disposte a creare un'attività economica e disposte a esplorare opportunità legate allo sviluppo sostenibile e ai settori dei mercati emergenti.

PPC è diviso in 4 dipartimenti principali:
* Maritima che mira alla valorizzazione, alla conservazione e alla rivitalizzazione del patrimonio marittimo, come ad esempio aiutare i pescatori a sviluppare attività complementari e sostenere e accompagnare i titolari di progetti marittimi e marittimi (imprenditori) nella diversificazione delle loro attività tradizionali, in particolare il pescatourismo.
* Petrafolia con l'obiettivo di promuovere l'innovazione nel settore agricolo
* Petra Patrimonia con l'obiettivo di valorizzare, conservare e rivitalizzare patrimonio, paesaggio e ambiente
* Petra Patrimonia Jeunesse con l'obiettivo di fornire opportunità ai giovani di essere coinvolti nella gestione delle cooperative.


www.petrapatrimonia-corse.com

Chios Marine Club

Grecia


Il Chios Marine Club (CMC) è un club fondato nel 1999 con lo scopo principale di informare e formare i suoi membri (attualmente oltre 300) sugli sviluppi, le prospettive e le tendenze della navigazione, lo studio dei problemi nel settore marittimo, il contributo nel risolverli con la cooperazione dei rispettivi organi competenti in Grecia e all'estero, nonché lo sviluppo di legami e il rafforzamento delle relazioni tra i suoi membri.

I membri del club, che provengono da Chios, Oinousses e Psara Islets sono specializzati in vari settori dell'industria marittima come commercialisti, avvocati, ingegneri marittimi, capitani di porti, marittimi, spedizionieri, gestori di navi e ingegneri di soprintendenza, fornitori, riparatori di navi e molte altre professioni. Inoltre, il Club conta 65 soci-aziende coinvolte nel settore navale.

Tra le varie attività e azioni benefiche, il Club organizza: conferenze, seminari, escursioni didattiche (visitare musei - siti archeologici) e attività vicine alla natura, con l'obiettivo di un contributo sociale e culturale. Il sostegno dei nostri membri (e non solo), i progressi della gioventù e il suo sostegno, la solidarietà del nostro luogo di nascita Chios, ecc., Sono sempre state le priorità del Chios Marine Club.

IDEC

Grecia


IDEC S.A è una società di consulenza per la formazione situata nel Pireo, in Grecia. Le sue attività consistono nella formazione, consulenza gestionale, controllo qualità, valutazione e sviluppo di soluzioni ICT per entrambi settore privato e pubblico. È specializzato nella progettazione di contenuti formativi basati su ECVET, software e sviluppo multimediale, applicazioni internet, apprendimento a distanza, e-business ed e-commerce. I clienti di IDEC sono sia PMI che le più grandi aziende greche di una vasta gamma di settori. Collabora con oltre 800 istituti in tutta Europa e con circa 300 esperti in settori specifici.

IDEC S.A ha una vasta esperienza in progetti europei, sia come coordinatore che come partner diversi programmi e iniziative europei. È stato accreditato come centro di apprendimento permanente e organizza corsi di formazione in servizio per insegnanti e formatori, visite di studio e attività di apprendimento informale per gli studenti dell'istruzione iniziale e formazione e offre corsi di formazione e tirocini per gli studenti nella formazione professionale e persone nel mercato del lavoro.

IDEC S.A. organizza sessioni di formazione nazionali e transnazionali su una vasta gamma di argomenti. A tal fine, collabora con una rete di formatori esperti ed esperti in vari settori. Dispone di eccellenti strutture di formazione interne, tra cui attrezzature per l'interpretazione simultanea. Ogni anno ospita circa. 300 studenti adulti in più di 15 tematiche e circa 30 sessioni di corso .

Pancyprian Offshore Nautical Club (PONATHA)

Cipro


Le Pancyprian Offshore Nautical Club (PONATHA) è un'associazione senza scopo di lucro, con sede nella Marina di Larnaca a Cipro ed è stata fondata nel 2000 da un gruppo di appassionati di vela, per promuovere tutti aspetti della vela e della nautica a Cipro. Dall'inizio dell'esistenza del club il principale le attività erano legate allo scambio di interessi e conoscenze comuni in ambito sociale ambiente. L'obiettivo principale del PONATHA è la diffusione, la promozione e il potenziamento della navigazione (vela e navigazione) in alto mare e in generale dello sport nautico. Gestisce una scuola di vela di successo Navigazione marittima e offshore e offre corsi completi sulla navigazione, marittima, vela e sicurezza. Gli eventi di corse sono regolarmente organizzati da PONATHA e oltre a attività sportive, PONATHA mira attraverso la cooperazione e la comunicazione armoniose dei suoi membri per diffondere la tradizione navale e sviluppare un'azione sociale e culturale sulle questioni riguardante l'ambiente marino e le attività che lo circondano. Al fine di promuovere gli obiettivi del Club, PONATHA collabora con altre Associazioni Navali, Circoli velici e altri sindacati e organizzazioni.

PONATHA è membro a pieno titolo di Cyprus Sailing Associazione e dell'Associazione sportiva di Cipro. PONATHA ha oltre 250 membri registrati. Il club non ha personale retribuito ma solo volontari .

Antalya İl Milli Eğitim Müdürlüğü

Turchia


Antalya İl Milli Eğitim Müdürlüğü è un'autorità pubblica locale e responsabile della pianificazione e del coordinamento di tutti i tipi di attività di istruzione e formazione dall'istruzione prescolastica alla fine dell'istruzione secondaria nella provincia di Antalya compresi 5 distretti centrali e 14 distretti provinciali.

Soddisfiamo le esigenze delle scuole, in conformità con la legislazione e le direttive del Ministero della Pubblica Istruzione, in modo produttivo, tenendo conto delle speciali caratteristiche geografiche e demografiche della nostra regione. Tradizionalmente abbiamo avuto ampie responsabilità: queste includono garantire un accesso equo alle opportunità di istruzione e formazione, nonché ad altri obiettivi sociali come la riduzione delle disuguaglianze risultanti da svantaggi socioeconomici.

La direzione provinciale per l'istruzione nazionale di Antalya è un'autorità pubblica locale e responsabile della pianificazione e del coordinamento di tutti i tipi di attività di istruzione e formazione dall'istruzione prescolastica alla fine dell'istruzione secondaria nella provincia di Antalya, compresi 5 distretti centrali e 14 distretti provinciali. 19 uffici distrettuali della direzione nazionale per l'educazione, 167 scuole superiori, 655 scuole elementari e 52 giardini per l'infanzia sono sotto la responsabilità della direzione nazionale dell'educazione della provincia di Antalya.

La direzione provinciale per l'istruzione nazionale di Antalya procede all'istruzione e all'insegnamento con gli insegnanti nella direzione dei presidi moderni e dei miglioramenti nell'istruzione. Il suo scopo è quello di educare le persone che sono corrispondenti alle norme dell'UE, che soddisfano condizioni di vita casuali, secolari, libere, democratiche in condizioni di intelligenza e scienza. Assegnare il patrimonio culturale aumentando il titolo di studio, scolpendo la coscienza della storia, rispettando i diritti umani e l'ambiente.

È anche responsabile dell'educazione dei rifugiati nella dimensione della città. è anche molto esperto nella formazione di formatori. Ogni anno organizza corsi di formazione per nuovi insegnanti e allo stesso tempo organizza corsi di formazione per insegnanti in città. Pianifichiamo e implementiamo anche il curriculum di istruzione ogni anno da applicare nelle scuole .

Institut Cannizzaro

Italia


L'Istituto tecnico industriale “S. Cannizzaro” costruito nella zona occidentale di Catania, VIII circoscrizione nel quartiere di S. Leone, nei pressi dell'omonima chiesa e dell'erigendo centro sociale. Si estende su una superficie di circa 20.000 mq con due ingressi da via Carlo Pisacane 1 a nord e da via Palermo 282 a sud.

Vi si gestiscono, oltre al biennio, quattro specializzazioni: Chimica, materiali e biotecnologie, Elettronica ed elettrotecnica, Informatica e telecomunicazioni, Meccanica e meccatronica ed un corso serale per lavoratori con specializzazioni in Elettronica ed elettrotecnica, Informatica e telecomunicazioni, Meccanica e meccatronica.

La scuola è articolata in tre nuclei di fabbricati separati, destinati rispettivamente alle officine (padiglione monopiano dislocato a sud verso via Palermo); alle aule (corpo intermedio centrale composto da sette piani fuori terra) e alle palestre il cui volume composito è attiguo a quello dell’aula magna (a nord, verso Via Pisacane). Gli spazi esterni alberati comprendono ampi parcheggi custoditi per auto e motorini. Il piano terra ospita, oltre al magazzino e all'officina meccanica, il locale caldaia, la sala mostre e laboratorio teatrale, alcuni laboratori. Inoltre, un grande padiglione, unito con il corpo centrale, offre ampi spazi per altri laboratori. Il primo piano è assegnato alla specializzazione Elettronica ed elettrotecnica, Meccanica e meccatronica. Il secondo piano è assegnato alla specializzazione Chimica, materiali e biotecnologie, e ospita una sala docenti, una sala convegni e proiezioni, il bar d'istituto, le cucine. Il terzo piano, a livello dell'ingresso di via Pisacane, è riservato agli uffici amministrativi, alla presidenza, alla sala docenti principale (dotata di computers collegati alla rete d'istituto), alla biblioteca, all'ufficio tecnico e all'ampio atrio interno che disimpegna le due palestre, l'aula magna auditorium ed il Centro Polifunzionale di Servizio (CPS). Il quarto piano è assegnato alle 1° classi del Biennio. Il quinto piano è assegnato alle 2° classi del Biennio. Il sesto piano è assegnato alla specializzazione Informatica e telecomunicazioni.

Ogni piano, in cui sono presenti delle aule, è corredato dai laboratori per le esercitazioni pratiche delle varie discipline del curricolo scolastico. L’Istituto ha una forte richiesta di iscrizioni che non è in grado di assorbire completamente. I nostri alunni provengono da tutta la città di Catania con un retroterra sociale, culturale ed economica di provenienza quanto mai composita e varia.

Narva Soldino Gymnasium

Estonia


La palestra diNarva Soldino Gymnasium è una scuola UNESCO, costruita nel 1985 a Narva, nell'est dell'Estonia, dove attualmente studiano più di 900 studenti. Il nostro orientamento principale è anche la scuola imprenditoriale, perché gli insegnanti cercano di promuovere l'apprendimento imprenditoriale, che si basa su un forte bisogno della società e dei giovani, a causa dell'aumento del tasso di disoccupazione tra i giovani di Narva. La scuola organizza diversi seminari, fiere organizzate da studenti, caffè linguistici, orientamento professionale e consulenza professionale a scuola.

Incoraggiamo inoltre gli studenti a partecipare ai progetti internazionali e ai campi scientifici linguistici o imprenditoriali per sensibilizzarli all'ambiente in Estonia e in Europa.

I nostri studenti più attivi e creativi prendono parte a diversi progetti. Esistono progetti regionali che supportano l'economia della scuola blu: l'inquinamento da WatMan-Nutrient è un grave problema di qualità dell'acqua nel Mar Baltico ed i dati completi sugli input di nutrienti trasportati dall'acqua attraverso i fiumi sono particolarmente necessari per affrontare questo problema. Il fiume Narva costituisce il confine tra Estonia e Russia e in termini di volume è il secondo fiume più grande che scarica nel Golfo di Finlandia. Tuttavia, finora l'Estonia e la Russia utilizzano dati di misurazione e metodi di calcolo significativamente diversi per la stima del carico totale di nutrienti trasportato dal fiume Narva verso il mare.

Per ovviare a questa discrepanza è stato creato il progetto NarvaWatMan. L'obiettivo del progetto è sviluppare una metodologia di calcolo comune per la qualità e la quantità delle acque del fiume Narva e formulare raccomandazioni per misure più efficaci per ridurre il carico di inquinamento da entrambi i paesi. Il secondo è The Baltic Sea Project (BSP) e cioè una rete scolastica internazionale lanciata dalla Commissione nazionale finlandese per l'UNESCO nel 1989 per sensibilizzare gli studenti sulle questioni ambientali nella regione del Mar Baltico e sviluppare le capacità degli studenti nello studio del cambiamento ambientale. I giovani sono incoraggiati a partecipare attivamente allo sviluppo sostenibile organizzando attività congiunte con partner di ricerca e pubblicando vari materiali didattici .

AEAB

Portogallo


Il Cluster of Schools di Atouguia da Baleia è composto da 13 scuole (4 asili, 8 scuole primarie e 1 scuola preparatoria / secondaria), contando su circa 1100 studenti, dall'istruzione prescolastica fino al nono anno di scuola e 154 dipendenti membri (insegnanti e non insegnanti), situato nella costa occidentale del Portogallo, a circa 90 km a nord di Lisbona, integra la zona rurale e le principali zone di balneazione del comune di Peniche, dove il ruolo dell'Oceano è il centro dell'attività socio-economica della regione. In questo modo vengono evidenziate le attività turistiche e sportive, la pesca, l'inscatolamento e l'agricoltura. Il comune spicca anche l'arcipelago di Berlengas come Riserva della biosfera dell'UNESCO e Peniche come la capitale dell'onda - mondo- rinomata zona surf (World Surf League Tour).

Nell'attuale Progetto educativo - Per una scuola che promuove la fratellanza, la democrazia, l'umanizzazione, il progresso e l'inclusione, vengono evidenziati i seguenti assi strategici di intervento pedagogico: promozione integrata per il successo scolastico; educazione all'alfabetizzazione; educazione all'espressione; educazione all'ecologia ambientale e umana; educazione socioemotiva; e comportamenti sani.

Il Gruppo ha quindi diversi progetti suddivisi in quattro aree principali: supporto al curriculum, educazione alla cittadinanza, educazione artistica e educazione sportiva. Per quanto riguarda la cittadinanza, tutte le classi stanno sviluppando attività nel campo della sostenibilità e riguardo agli sport scolastici i valori del Cluster e offrono sport acquatici ai suoi studenti.

In questo anno scolastico facciamo parte del progetto Eco Schools e il Comune, consapevole della crescente importanza delle risorse marine e di un'economia blu di portata regionale, nazionale e persino internazionale, ha invitato il Gruppo scolastico a integrare il progetto nazionale della scuola blu.

Il gruppo è anche noto a livello nazionale ed europeo per l'uso delle tecnologie in un contesto educativo, che può essere utilizzato nella promozione della sostenibilità.

Le aree da sviluppare in questo progetto possono portarci non solo a raggiungere alcuni degli assi del Progetto educativo, ma anche ad estendere la rete di partenariati a livello nazionale ed europeo (con entità connesse al mare e / o all'istruzione che supportare le scuole a lavorare il mare da diverse prospettive) e sviluppare l'alfabetizzazione oceanica negli studenti con il progetto che il Comune, in collaborazione con tutte le sue scuole, intende firmare con il Ministero del Mare - Blue School, che sarà sviluppato nella prossima anni accademici.

La responsabilità di questo progetto Erasmus + sarà fornita da un team composto da insegnanti di diverse materie (e dalla Direzione) che hanno mostrato interesse a partecipare, alcuni dei quali con esperienza in progetti di scambio e condivisione di buone pratiche, nonché in progetti in l'area della sostenibilità e rispetto per l'ambiente.